Comune di Reggio Emilia

16.03_GIORNATA DI STUDI


 
 
Giornata di studi promossa da  
 Biblioteca Panizzi  
e Antiche Porte Editrice  
in collaborazione con  
Deputazione di Storia patria   
e Società Reggiana   
di Studi Storici
  
sabato 16 marzo
dalle 9.30 alle 17.30
Sala del Planisfero - Biblioteca Panizzi


DAL DUCATO ESTENSE ALL’ITALIA POSTUNITARIA
Società, cultura e territorio a Reggio Emilia 
(1814-1889)


organizzazione scientifica:
Alberto Ferraboschi (Biblioteca Panizzi)
   
Il 160° anniversario della seconda guerra d’indipendenza e della fine del ducato estense è l’occasione per rivisitare le vicende storiche che hanno segnato la transizione di Reggio Emilia dal regime austro-estense al nuovo stato nazionale. Grazie a contributi su aspetti istituzionali, socio-economici, culturali e territoriali sono indagati il processo risorgimentale  e le trasformazioni ottocentesche nella comunità locale.  
   
Programma  

9.30  


Saluti
Giordano Gasparini (Direttore Biblioteca Panizzi) 
Alberto Cenci (Antiche Porte Editrice)
   
9.45-10.00   Introduzione ai lavori
Alberto Ferraboschi (Biblioteca Panizzi)
L’Ottocento reggiano. Dalla storiografia risorgimentale
alla storia della comunità e del territorio 
   
10.00-13.00  
I SESSIONE   
ISTITUZIONI E SOCIETÀ
coordina: Alberto Cenci 

Angelo Spaggiari (Deputazione di Storia Patria di Modena)
Reggio Emilia e la transizione istituzionale dal periodo napoleonico alla Restaurazione estense

Fabrizio Solieri (Università di Parma)
Costruire una classe dirigente: scuola, religione e volontariato militare nel Risorgimento reggiano 

Roberto Cea (Università di Milano)
Dall’organizzazione corporativa alla rappresentanza
degli interessi. Artigiani, commercianti e borghesia imprenditoriale nell’Ottocento reggiano 


Gabriele Fabbrici (Museo il Correggio)
Le comunità ebraiche nella Reggio estense
e le strutture assistenziali (1815-1859)


Monica Barlettai (Istoreco)
Filantropia ed etica ebraica. Il caso di Ulderico Levi  

Francesco Paolella
(Centro Storia della psichiatria San Lazzaro)
Ai margini della Reggio dell’Ottocento. Devianza e psichiatria
   
13.00   Sospensione dei lavori
   
14.30-17.00  
II SESSIONE  
CULTURA E TERRITORIO
coordina: Giordano Gasparini 

Roberto Marcuccio (Biblioteca Panizzi)
Intellettuali, editoria e mercato delle lettere nel patrimonio documentale della Biblioteca Panizzi 

Antonella Campanini
(Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo)
Cultura alimentare nella Reggio ottocentesca, dall’identità locale all’approdo nell’Italia unita  

Fabrizio Anceschi
(Deputazione di Storia Patria di Reggio Emilia)
La costruzione della memoria risorgimentale: monumenti, toponomastica e allestimenti celebrativi nella Reggio postunitaria  

Alberto Menziani (Società Italiana di Storia Militare)
Presenza militare e spazio urbano nella Reggio dell’Ottocento 

Davide Dazzi (Società Reggiana di Studi Storici)
La liquidazione dell’asse ecclesiastico a Reggio Emilia: immobili e nuovi proprietari 

Alberto Cenci (Antiche Porte Editrice)
Da Reggio all’Europa: le comunicazioni dagli anni cinquanta estensi al periodo postunitario. Strade, ferrovie e telegrafo 
   
17.00   Conclude 
Piergiovanni Genovesi (Università di Parma) 
   

In occasione della giornata di studi, alla Biblioteca Panizzi e all’Archivio di Stato di Modena saranno allestite esposizioni con selezioni di documenti ed opere a stampa relativi alla Reggio ottocentesca.

     
  Ingresso libero
 
 
   
info Antiche Porte Editrice
tel. 0522/433326
a.cenci@anticheporte.it​

Biblioteca Panizzi
via Farini 3, Reggio Emilia
tel. 0522456084
www.bibliotecapanizzi.it