££Giornata mondiale della prematurità

La Giornata mondiale della prematurità (World Prematurity Day), riconosciuta dal Parlamento Europeo grazie all’impegno della EFCNI (European Foundation for the Care of Newborn Infants), è stata istituita nel 2008 e si celebra il 17 novembre di ogni anno per sensibilizzare sul tema dei neonati pretermine, richiamare il valore dell’assistenza e sottolineare l’importanza della prevenzione dei fattori di rischio che possono favorire il verificarsi della prematurità.

Il nido di vetro
Giuliana Arena

Nel 2011 il secondo figlio dell’autrice nasce con più di tre mesi di anticipo e un peso di 830 grammi. Alcuni anni dopo, Giuliana Arena decide di raccontare, in questo mémoire, il lungo e difficile percorso nella Terapia Intensiva Neonatale. L’intento è di mettere a fuoco il vissuto di una madre che si trova, inaspettatamente, in un mondo del quale neanche sospettava l’esistenza, a lottare con il suo bambino per la sopravvivenza e per una vita dignitosa.

San Paolo ed., 2019

Vai al catalogo

Nato prima del tempo
Elena Balsamo

Perinatologia, ovverossia tutto ciò che sta intorno alla nascita. La gravidanza, il parto, l’accoglienza al neonato, visti però in un’ottica poco usuale per gli operatori sanitari: quella spirituale. Due libri in uno: il primo si riferisce all’accoglienza al neonato in condizioni di normalità, quando tutto va bene; il secondo invece è dedicato ai casi più difficili e problematici, quando qualcosa non procede per il verso giusto, come nel caso dei parti prematuri o in qualche modo traumatici.

Il leone verde, 2012

Vai al catalogo

Il primo anno del mio bambino
preziosi consigli sulla cura e lo sviluppo del piccolo giorno per giorno
a cura di Ilona Bendefy

Una guida a 360 gradi scritta con la collaborazione di pediatri, psicologi infantili, nutrizionisti, genitori esperti, questo libro è una guida a 360 gradi a cui i genitori possono ricorrere quando lo desiderano. Diviso in numerosi capitoli, segue lo sviluppo del bambino settimana per settimana aiutando i genitori ad affrontare e risolvere eventuali difficoltà. L’allattamento, il sonno, l’igiene quotidiana, lo svezzamento, la sicurezza domestica, il gioco, il trasporto, le passeggiate, le vacanze, i numerosi problemi di ordine pratico. Completa il volume una parte dedicata ai piccoli disturbi che possono colpire i bambini nel primo anno di vita.

Red!, 2014

Vai al catalogo

Laura. Storia di una bambina piccolissima e della sua voglia di vivere
Giovanna Cavalletti

Laura è il racconto in diretta della nascita di una bambina estremamente prematura. Cinque mesi e mezzo, cioè 24 settimane di gravidanza, 560 grammi di peso. Ritenuta un aborto dai medici, quando è nata, per fortuna, ha pianto. Grazie anche a questo, è stata soccorsa, portata in terapia intensiva, curata, salvata. Oggi Laura è una splendida bambina di sette anni, sana, intelligente, assolutamente normale. L’emozione e il dolore di quei giorni raccontato dai genitori in una narrazione estremamente coinvolgente.

Marsilio, 2003

Vai al catalogo

Una mamma canguro
Nathalie Charpak

Ideato nel 1978 in Colombia per ovviare alla carenza di mezzi tecnici di una clinica ostetrica di Bogotà, il metodo mamma canguro (MMC) o marsupioterapia, ha avuto diffusione in tutto il mondo. Inizialmente destinato all’assistenza dei bimbi prematuri o sottopeso alla nascita, il metodo mamma canguro è oggi praticato anche nei paesi sviluppati per stimolare l’allattamento materno e favorire l’instaurarsi della relazione madre-figlio con grande vantaggio per la salute e la serenità di entrambi.

Red!, 2006

Vai al catalogo

I primi 3 mesi di vita del bambino
a cura di D. D’Amelio

L’attesa è finita, il bambino è nato: che cosa fare? Come destreggiarsi tra le incertezze che il nuovo ruolo di genitori reca con sé? Come superare le prime paure e acquisire sicurezza e competenza? Questo libro, scritto con il contributo di pediatri e naturopati, accompagna le nuove mamme e i nuovi papà nei primi mesi di vita del bambino, i più delicati, suggerendo le soluzioni migliori ai tanti piccoli e grandi problemi che si possono presentare.

Red!, 2008

Vai al catalogo

420 grammi
storia di una nascita difficile
Peter Durante, Elide Esposito

Peter, Elicle e Federico: un padre, una madre e il loro bambino. I protagonisti di una storia di tenacia, di coraggio, di dolore e di gioie, di delusione, speranza, rabbia, ironia. E di amore. Una storia di vita e di morte. Ma soprattutto di vita! La vita appesa a un filo di Federico, una vita cui si è aggrappato con tutte le sue forze, nonostante i suoi soli 420 grammi alla nascita.

Urra Apogeo, 2009

Vai al catalogo

Voglia di vivere
storie di piccoli guerrieri
Sarah Gangi, Mario De Curtis

Questo libro dà voce a chi voce ancora non ha: i neonati, gli esseri più fragili della nostra società, a cui dovrebbero essere garantiti i più elementari diritti della persona, diritto all’assistenza sanitaria e a crescere in una famiglia che sia in grado di occuparsi di loro. Sono questi, però, alcuni dei diritti che troppo spesso vengono violati.

Curcio, 2015

Vai al catalogo

Il bambino prematuro
Su Laurent, Maya Isaaks

Un problema che ogni anno coinvolge 40.000 famiglie in Italia. Informazioni complete, rigorose, accessibili a tutti. I suggerimenti degli esperti e di altri genitori di bambini prematuri.

Red, 2013

Vai al catalogo

Il neonato in terapia intensiva
un modello neuropsicoanalitico di prevenzione
Romana Negri

Integrando neurologia e psicoanalisi, il volume si rivolge a genitori, neonatologi, pediatri, neuropsichiatri infantili, psicologi e terapisti della riabilitazione come guida per interpretare i segni premonitori del futuro neuropatologico e psicopatologico di questi bambini, in modo da prevenire, fronteggiare e riabilitare eventuali deficit di funzione. Senza mai trascurare le delicate dimensioni emotive che circondano questi neonati.

Cortina, 2012

Vai al catalogo

Lo spazio bianco
Valeria Parrella

Maria ha superato da poco i quarant’anni, vive a Napoli, lavora come insegnante in una scuola serale e un giorno, al sesto mese appena di gravidanza, partorisce una bambina che viene subito ricoverata in terapia intensiva neonatale. Dietro l’oblò dell’incubatrice Maria osserva le ore passare su quel piccolo corpo come una sequenza di possibilità. Niente è più come prima.

Einaudi, 2008

Vai al catalogo

All’alba della vita
gli incerti confini delle cure intensive neonatali
Maria Serenella Pignotti

Il volume ripercorre le tappe e gli enormi successi che la neonatologia ha conseguito negli ultimi 50 anni; passa attraverso le statistiche di sopravvivenza e di mortalità, l’incidenza di handicap e disabilità dei sopravvissuti, gli atteggiamenti terapeutici nei vari paesi, europei ed extraeuropei, la legislazione italiana e straniera. L’ambito di riflessione bioetica vuole interrogare la società sul vero fine delle cure intensive nei piccolissimi e sull’identificazione del vero interesse del bambino.

Le lettere, 2008

Vai al catalogo

Nato piccino picciò
L’assistenza e la cura del neonato piccolissimo
Maria Serenella Pignotti

È con termini precisi e accessibili che questo libro, unico nel suo campo, e indispensabile per genitori, medici e infermieri, spiega tutto quello che riguarda i bambini nati di “basso peso” – anche di 500 grammi – che grazie ai grandi progressi della medicina neonatale hanno oggi una speranza di vita molto superiore al passato. Varie le testimonianze di genitori, con ansie del primo periodo di vita dei loro bambini, ma anche della gioia per il successivo approdo a una crescita normalissima.

Le Lettere, 2000

Vai al catalogo

I nostri primi mille giorni
Benedetta Raspini

Una delle scoperte più affascinanti è che per la formazione del microbiota sono fondamentali i primi mille giorni della nostra vita, dal concepimento ai due anni. Una finestra spazio-tempo con alcune pietre miliari – la dieta dell’aspirante mamma, il parto, l’allattamento e lo svezzamento – nella quale le scelte a tavola possono fare la differenza per la salute del bambino e del futuro adulto. Un viaggio alla scoperta delle nostre possibilità di «azione» sul microbiota, per una vera prevenzione delle malattie: un regalo che tutti i genitori vorrebbero fare ai loro figli. Prefazione di Marco Bianchi.

Sperling & Kupfer, 2020

Vai al catalogo

La guida Larousse del neonato

In 200 immagini, tutto quello che la mamma deve sapere per occuparsi del suo bebé: l’alimentazione, l’igiene, i cambi, i vestiti, la nanna, la salute, il benessere, le uscite all’aperto. Guida di base per la cura e l’accudimento del neonato, dalla nascita al primo anno di vita. Un libro di facile consultazione, con spiegazioni chiare e moltissimi consigli pratici. Una guida che rassicurerà la mamma e l’aiuterà ad affrontare in tutta serenità i primi mesi con il suo bebè.

San Paolo, 2009

Vai al catalogo

torna all'inizio del contenuto