Sicilia

 

Dalla serie “Viaggio in Italia” una selezione di suggerimenti tra guide, arte, storia, cucina, società, alcini titoli di narrativa e due film ambientati in questa Regione!


Sicilia: sogna, scopri, vivi
Mondadori, 2019​

La Sicilia è una terra dalla molte anime, con un paesaggio fisico e storico variegato e bellissimo che si unisce al fascino multiforme di un’ isola che ha ispirato grandi romanzieri e fornito soggetti per il teatro e il cinema. Tante le informazioni pratiche: dove alloggiare, dove mangiare e dove fare shopping.

Etna e Sicilia orientale: Touring club italiano
Touring/Slow food, 2018

Tesori d’arte e bellezze naturali, vini e prodotti tipici, tradizioni e folclore: Catania, la città del vulcano; la costa: dalla Riviera dei Ciclopi a Taormina; Siracusa, la valle dell’Ànapo, gli Iblei; Etna: le fertili terre della montagna di fuoco. 170 indirizzi slow: trattorie, ristoranti, locande, alberghi, cantine, botteghe ed enoteche per mangiare, dormire e fare acquisti di qualità.

 

Sicilia sconosciuta: itinerari insoliti e curiosi
Matteo Collura

Il libro che ha svelato l’anima più intima e segreta della Sicilia. Una guida ricca di itinerari, per assaporare ancora di più il viaggio nella terra di Pirandello e Sciascia.


Sicilia
Daniela Guaiti

Un viaggio alla scoperta dei tesori regionali del gusto. Più di 60 ricette tradizionali, abbinate ai migliori vini del territorio e arricchite da curiosità, varianti locali, fasi di lavorazione. Tante informazioni sulle tradizioni gastronomiche della regione, sui prodotti tipici e sui vini.


 

 

 

 

 

Sicilia: la fabbrica del mito
Matteo Collura

Una stravagante galleria di personaggi, leggende e miti che hanno reso celebre la Sicilia, dal divino Plutone ai boss mafiosi dei giorni nostri, eloquenti simboli di un destino geografico e storico di una terra aspra che sa nutrire il silenzio e coltivare l’enigma.



La Magna via Francigena: Sicilia a piedi da mare a mare
Davide Comunale

La guida ufficiale, con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la descrizione dettagliata del percorso, le mappe, le altimetrie e i dislivelli, i luoghi dove dormire, quelli da non perdere e gli approfondimenti culturali. Dal golfo di Palermo alla Valle dei Templi lungo le antiche vie percorse da greci, romani, arabi e normanni.



Un cannolo per lo sceicco: storia fiabesca della nascita del cannolo siciliano
Alessandra Oddi Baglioni

La curiosa storia culinaria della creazione del dolce cannolo siciliano, ad opera di 4 ragazze rapite dal loro villaggio per arricchire l’harem di uno sceicco nella Sicilia dell’anno Mille. In appendice ampio ricettario di dolci siculo-arabi tipici della tradizione isolana, arricchito da brevi cenni storico-culinari.



L’isola di Tornatore
Ninni Panzera (a cura)

Tornatore e la Sicilia. Una trama di fili sottili che il famoso regista italiano, nato a Bagheria, ha con la sua terra d’origine. Corredato da un ricco apparato illustrativo il volume analizza i suoi film  alla luce delle sue profonde origini siciliane.



La Sicilia negli occhi
Edith de Hody Dzieduszycka

Libro poeticamente fotografico che ci racconta l’isola com’è oggi e qul’è oggi:  il lavorio del tempo sulla materia, i colori come sono stati combinati dalle stagioni e dalla vita della società su un muro stradale, l’architettura della distruzione e del rovinio, le porte inchiavardate a proteggere e nascondere non si sa più che cosa.



Non c’è più la Sicilia di una volta
Gaetano Savatteri

Un volto inedito e sorprendente dell’isola. Accanto alle rovine greche c’è una Sicilia urbana e metropolitana in un panorama sociale, economico e artistico tra i più vivaci di oggi. Con buona pace del Gattopardo, non è vero che in Sicilia tutto cambia perché tutto rimanga com’è: sull’isola, negli ultimi anni, quasi tutto è cambiato.

lo trovi in emilib ►



Il gattopardo
di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Siamo in Sicilia, all’epoca del tramonto borbonico: è di scena una famiglia della più alta aristocrazia isolana, colta nel momento rivelatore del trapasso di regime, mentre già incalzavano i tempi nuovi. Dall’anno dell’impresa dei Mille di Garibaldi la storia si prolunga fino ai primordi del Novecento.

lo trovi in emilib ►



Gli arancini di Montalbano
di Andrea Camilleri

Il commissario Montalbano si imbatte nei delitti e nei criminali più eterogenei: una coppia di vecchi attori che recitano un funereo copione, un preside insospettabile che raggira una generosa prostituta, il padre di un mafioso che da innocente si trasforma in giustiziere… vicende di varia umanità raccontate dall’amatissimo maestro del giallo italiano.

lo trovi in emilib ►



Uno, nessuno, centomila
di Luigi Pirandello

Può la banale scoperta di possedere un naso lievemente storto mandare in frantumi tutta una vita? È ciò che accade a Vitangelo Moscarda, quando la moglie si lascia sfuggire un commento distratto sul suo aspetto e lo manderà in crisi: ognuno di noi non è mai “uno”, ma possieda allo stesso tempo le “centomila” personalità che gli altri gli attribuiscono, fino a diventare, tragicamente, “nessuno”.

lo trovi in emilib ►



Museo d’ombre
di Gesualdo Bufalino

Museo d’ombre è il breviario d’una età e d’una cultura defunte: luoghi, mestieri, facce, linguaggi, così come la memoria li ha preservati. Attraverso un’assidua ricerca del quotidiano nel mito e del mito nel quotidiano, il lettore potrà sciogliere un nodo o due di quel groviglio ch’è il cuore dei siciliani.



La scomparsa di Majorana
di Leonardo Sciascia

Dal 26 marzo 1938 si perdono le tracce, fra la partenza e l’arrivo in un viaggio per mare da Palermo a Napoli, del trentunenne fisico siciliano Ettore Majorana, che Fermi non esiterà a definire un genio, della statura di Galileo e di Newton. Suicidio, o volontaria fuga dal mondo della scienza?

lo trovi in emilib ►



FILM
L’uomo delle stelle
regia Giuseppe Tornatore (1995)

Il truffatore Joe Morelli gira per vari comuni siciliani del Dopoguerra a bordo di un carro coperto da un tendone e promette alla gente, attratta da facili successi, che egli riuscirà a lanciare nel mondo dello spettacolo chiunque voglia sottoporsi ad un suo provino alla cifra di 1500 lire.



FILM
I vicerè

regia Roberto Faenza (2007)

Siamo a metà del ‘800 in piena epoca risorgimentale e alla vigilia della nascita dello Stato Italiano; negli ultimi anni della dominazione borbonica in Sicilia si svolge la storia di una nobile famiglia catanese, quella degli Uzeda di Francalanza, discendente da antichi Viceré spagnoli della Sicilia ai tempi di Carlo V.
Dall’omonimo romanzo di Federico De Roberto.


 

torna all'inizio del contenuto